31 maggio 2013

La luce del mattino in piena notte

Comunicato stampa sull'incontro n. 13 del Nuovo laboratorio euristico. Vi preghiamo di copiarlo, incollarlo e pubblicarlo ovunque; e grati vi saremo, in eterno e all'estremo.


La logica e l'amore convergono, a rischiarare il tema – più che mai buio per la maggior parte di noi – di questa puntata n. 13 che si annuncia come la più intensa e, paradossalmente, vivificante del Nuovo laboratorio euristico di filosofia, arti varie, gioco e umana armonia dell’Accademia Palasciania. Come possiamo consolare veramente qualcuno che soffre per la scomparsa di una persona cara, cui magari non ha fatto in tempo a dire ti amo? Come possiamo noi stessi vincere la paura della fine, o anche solo del cambiamento, nostro e del mondo intorno? Che senso ha questo giardino pieno di buche di promesse tradite, e perché non dovrei farla finita già adesso? Una risposta c'è, ramificata ma unica; e se anche non riusciremo a maturarla nel tempo di un convivio, o di una vita, è matematico che essa sia una Verità Splendente, e non il vuoto Niente, che a dispetto è invocato dalle menti pseudomature.

L'appuntamento è per le ore 18.00 di domenica 2 giugno, a Capua o nelle vicinanze, in una sede la cui ubicazione potrà essere conosciuta dalle persone interessate telefonando o inviando un sms al 3479575971, o contattando Marco Palasciano in facebook.

Ricordiamo che il laboratorio è completamente gratuito; che è possibile inserirsi in qualsiasi momento del suo percorso; e che ogni puntata si articola, generalmente, in un primo tempo di lezione-spettacolo e un secondo tempo di giochi comunicativi e sperimentazioni teatrali, scrittorie, musicali ecc.

In http://palasciania.blogspot.com si potrà leggere di volta in volta il resoconto delle puntate precedenti e l’annuncio delle successive.

2 commenti:

  1. Mi sembra un iniziativa davvero meritevole.
    Parlerò di voi agli amici sul territorio.
    Ciao.

    Ben

    RispondiElimina