23 giugno 2017

Palascianisti a declamar Leopardi

Il Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore,
sito ovviamente in piazza San Domenico.
Novelle meraviglie si preparano. Alle ore 17.00 di giovedì 29 giugno 2017, a Napoli, nella Sala del Capitolo del Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore, si celebrerà il 219° genetliaco di Giacomo Leopardi, a cura del comitato letterario «Leopardi e Napoli» presieduto da Agostino Ingenito, col patrocinio del Comune di Napoli.

L'evento vedrà, fra l'altro, come già nelle cinque edizioni precedenti, l'attiva partecipazione dell'Accademia Palasciania, stavolta nelle persone di tre performer che declameranno il leopardianissimo Dialogo della Natura e di un islandese, dalle Operette morali: il nostro presidente Marco Palasciano (l'islandese), Alessia Ventriglia (la Natura), Gaetano Riccio (prologo ed epilogo).

Tutto il mondo è invitato. Ingresso libero! :)

La Sala del Capitolo.

Nostri post su edizioni precedenti del ricorrente incontro leopardiano (nel 2011 e 2013 mancante, nel 2016 ridotto a evento online):
2009. Napoli tra Leopardi e Palasciano 
2010. Un gioco per la festa di Leopardi
2012. Evento: «Omaggio a Giacomo Leopardi»
2014. «La ginestra» a Villa delle Ginestre
2015. Gemellaggio Leopardi-Palasciano

13 giugno 2017

Buon viaggio a te verso l'iperuranio

L’Accademia Palasciania rende omaggio a un’anima gentilissima che piú di tante altre amò la filosofia: Antonio Di Franco, scomparso dalla scena terrestre domenica 11 giugno 2017 all’età di settant’anni. È stato, per inciso, fra i piú assidui frequentatori dei festival-laboratori palascianiani 2010-2012, durante le cui lezioni e giochi seppe suscitare la piú alta simpatia in quanti di noi lo conobbero. Non saranno dimenticate né la sua persona, né i frutti del suo ingegno, di futura pubblicazione.

2 giugno 2017

5 giugno: racconti misteriosi

L'Accademia Palasciania
in collaborazione con Capuanova
presenta

Dal professor Coppelius
al professor Cocchis
Quattro passi tremanti nei meandri
della letteratura del mistero

Palazzo Fazio (Capua, via Seminario 10)
lunedì 5 giugno 2017 ore 18.17
Ingresso libero

L'orario qui indicato d'inizio e fine evento (18.17-20.17) allude al bicentenario della pubblicazione dei Notturni (1817) di Ernst Theodor Amadeus Hoffmann, racconti in uno dei quali, L'uomo della sabbia, fa la sua comparsa il diabolico professor Coppelius (destinato fra l'altro a rivivere come ricorrente personaggio chiave dei laboratori filosofici e teatrali dell'Accademia Palasciania). Duecent'anni dopo, fa la sua comparsa Il giardino sommerso, opera prima del professor Cocchis. A unire i due libri di racconti è il filo di un filone letterario: quello della letteratura del mistero, il cui spettro (non nel senso di fantasma) spazia dal poliziesco all'horror passando per il thriller e il soprannaturale. La serata, che vedrà a fianco di Roberto Cocchis come relatore e animatore Marco Palasciano, sarà arricchita da performance e giochi in tema.