:) A breve pubblicheremo il calendario del XII festival-laboratorio!

22 luglio 2014

Nasce oggi l'associazione Occam

Riceviamo e volentieri pubblichiamo il seguente comunicato dell'associazione Occam, fondata a Caserta in questi giorni da un gruppo di omosessuali credenti; iniziativa che troviamo ammirevole, e di cui vi invitiamo a diffondere la notizia.


COMUNICATO STAMPA DELL’ASSOCIAZIONE OCCAM
(OMOSESSUALI CATTOLICI CASERTANI E AMICI)

L’associazione Occam nasce nell’occasione, particolarmente simbolica, della visita pastorale di S.S. Papa Francesco alla città di Caserta, prevista per il 26 luglio 2014, oltreché in reazione ai recenti convegni in tema di omosessualità tenutisi nel Seminario diocesano (tra l’altro con l’attiva partecipazione del Vicario Generale della Diocesi di Caserta Mons. Antonio Pasquariello e del Vescovo di Aversa S.E. Mons. Angelo Spinillo), «La trappola delle leggi anti-omofobia» e «Omofobia o eterofobia?»: convegni ambedue organizzati da Alleanza Cattolica e Giuristi per la Vita, e finalizzati alla propaganda di pregiudizi che l’associazione Occam recisamente deplora.

Lo scopo di Occam è costituirsi come voce critica interna al mondo cattolico, principalmente in opposizione a quella parte di esso che sostiene l’assunto antiscientifico – nonché lesivo della dignità umana – che l’omosessualità sia una malattia e che le persone omosessuali debbano essere sottoposte alle cosiddette “terapie riparative”. Piú ampiamente, l’associazione sostiene la necessità che la Chiesa cattolica corregga la propria dottrina nel senso di ridefinire l’amore omosessuale come fenomeno pienamente rientrante nell’ordine naturale e divino.

Esistono già molti gruppi di omosessuali credenti simili a questo, in Italia e nel resto del mondo. Occam intende operare in particolare nel territorio della provincia di Caserta, in dialogo costruttivo con le Curie e con il popolo dei fedeli delle sei diocesi locali (Arcidiocesi di Capua, Diocesi di Alife-Caiazzo, Diocesi di Aversa, Diocesi di Caserta, Diocesi di Sessa Aurunca, Diocesi di Teano-Calvi).

La denominazione «Occam» vuole essere contemporaneamente l’acronimo di «Omosessuali cattolici casertani e amici» e un omaggio al filosofo cattolico Guglielmo di Occam (1285-1349), celebre per il principio metodologico noto come rasoio di Occam, alla base del pensiero scientifico moderno.

La desinenza in -i ricorrente nella denominazione estesa non indica limitazione al genere maschile: «omosessuali» vale «gay e lesbiche». Sono logicamente incluse anche le persone di orientamento bisessuale. Inoltre, come «e amici» sottintende, la partecipazione è aperta a qualsiasi persona che pur non essendo né omosessuale, né cattolica, né casertana, condivida gli ideali di base dell’associazione.

Per contattare quest’ultima, telefonare al 3477841695 o scrivere ad associazione_occam@libero.it.

Il primo atto ufficiale di Occam consisterà nella pubblicazione di una lettera aperta a S.S. Papa Francesco.

Nessun commento:

Posta un commento