19 dicembre 2015

Testi su Ferdinando Palasciano

Ecco i link ai file pdf, scaricabili gratuitamente, di due testi su Ferdinando Palasciano: una sua sintetica biografia (versione definitiva, emendata degli ultimi errori) e un saggio sulla sua presenza nella narrativa e nel teatro. Cliccare sulle rispettive immagini o sui titoli.

Marco Palasciano, Un souvenir di Capua nel bicentenario della nascita di Ferdinando Palasciano, Accademia Palasciania & Associazione Ferdinando Palasciano, Capua, giugno 2015.

Marco Palasciano, Ferdinando Palasciano nella letteratura, estratto dagli Atti della Giornata di studi in onore di Ferdinando Palasciano nel bicentenario della nascita, Associazione Ferdinando Palasciano, Capua, novembre 2015.

8 dicembre 2015

Gran finale di un viaggio straordinario

Comunicato stampa su «Jekylìade», la puntata n. 11 del festival «Le 77 meraviglie dell'Ottocento palascianiano». Vi preghiamo di pubblicarlo ovunque; e grati vi saremo, in eterno e all'estremo. (Intanto, cliccando qui troverete l'evento in Facebook.)


Giunge a conclusione il novissimo festival capuano di scienza, filosofia, gioco e poesia «Le 77 meraviglie dell'Ottocento palascianiano». Domenica 13 dicembre alle ore 18.15, nella Biblioteca di Palazzo Lanza (Capua, corso Gran Priorato di Malta 25), si terrà l'undicesima ed ultima puntata: «Jekylìade. Dal mastino rabbioso al fanciullino superuomo (1885-1891)», come sempre a ingresso libero.

La lezione-spettacolo in programma – che è anche la n. 100 nel computo generale delle lezioni-spettacolo di Marco Palasciano – tratterà, fra l'altro, di come Toro Seduto finì a lavorare in un circo e l'Uomo Elefante smise; di come un re fu dichiarato folle per sostituirlo col fratello demente; di come Alfred Nobel lesse su un giornale il suo stesso necrologio; dell'inaugurazione di due strabilianti opere d'ingegneria dell'ingegner Eiffel; della Londra di Sherlock Holmes e Jack lo sventratore; dello sventramento della città in cui stava per morire il più grande capuano dell'età moderna; della disputa fra Capua e Santa Maria Capua Vetere su quale fosse la vera erede della Capua antica.

Per inciso, la concomitante partita Napoli-Roma finirà alle 20.00, e la seconda parte della lezione-spettacolo inizierà intorno a quell'ora: i calciodipendenti potranno dunque accorrere a Palazzo Lanza in tempo per assistere al gran finale del festival. Festival con cui l'Accademia Palasciania, in collaborazione con Architempo e con Creso cultura e civiltà, ha inteso chiudere in bellezza le celebrazioni del 2015 per il bicentenario della nascita di Ferdinando Palasciano, il medico eroe alle origini della Croce Rossa.

Per gli annunci e resoconti delle lezioni-spettacolo palascianiane consultare il sito palasciania.blogspot.it. Per ulteriori informazioni telefonare al 3479575971 o contattare Marco Palasciano in Facebook.

1 dicembre 2015

Palasciania in trasferta agli Incurabili

Questo fine settimana, non ci sarà soltanto – domenica 6 dicembre alle ore 18.15, in Capua, nella Biblioteca di Palazzo Lanza – Psicopatologia della vita burattina, la puntata n. 10 del novissimo festival capuano di scienza, filosofia, gioco e poesia Le 77 meraviglie dell'Ottocento palascianiano (vedi qui.)

Ci sarà anche – sabato 5 dicembre alle ore 16.30, in Napoli, all'Ospedale degli Incurabili, in via Maria Longo 50 – un intervento del presidente dell'Accademia Palasciania, Marco Palasciano, sulla figura di Ferdinando Palasciano, in occasione dell'inaugurazione della Sala Palasciano nel Museo di Arti Sanitarie e Storia della Medicina. L'inaugurazione però, attenzione, si terrà già la mattina, alle ore 10.00. (Per il programma completo della manifestazione vedi qui.)

Mostri, alieni, anarchia, follia e mistero

Comunicato stampa su «Psicopatologia della vita burattina», la puntata n. 10 del festival «Le 77 meraviglie dell'Ottocento palascianiano». Vi preghiamo di pubblicarlo ovunque; e grati vi saremo, in eterno e all'estremo. (Intanto, cliccando qui troverete l'evento in Facebook.)


Domenica 6 dicembre alle ore 18.15, nella Biblioteca di Palazzo Lanza (Capua, corso Gran Priorato di Malta 25), si terrà «Psicopatologia della vita burattina. Dai balocchi di Huysmans alla sinfonia perduta di Rott (1878-1884)», la puntata n. 10 del novissimo festival capuano di scienza, filosofia, gioco e poesia «Le 77 meraviglie dell'Ottocento palascianiano».

La lezione-spettacolo in programma tratterà, fra l'altro, di come Brahms fu accusato di aver riempito un treno di dinamite; del libro che costrinse l'autore a scegliere tra la canna di una pistola e i piedi della croce; del testo di Malatesta in cui dialogano due contadini; dell'ingegnoso metodo di una contadina per partorire mostri da vendere al circo; di ciò che facevano le donne Pashtun ai soldati inglesi; del francese che a bordo di un minareto volante raggiunse il pianeta Saturno; della conferenza di Du Bois-Reymond sui sette misteri dell'universo.

Il festival, a cura dell'Accademia Palasciania in collaborazione con Architempo e con Creso cultura e civiltà, continuerà fino a metà dicembre articolandosi complessivamente in 11 lezioni-spettacolo tenute a cadenza settimanale da Marco Palasciano, integrate da momenti di laboratorio ludico e teatrale. La partecipazione è completamente gratuita. Il tutto rientra nell'àmbito delle celebrazioni per il bicentenario della nascita di Ferdinando Palasciano, il medico eroe alle origini della Croce Rossa.

Per gli annunci e resoconti delle puntate consultare il sito palasciania.blogspot.it. Per ulteriori informazioni telefonare al 3479575971 o contattare Marco Palasciano in Facebook.

25 novembre 2015

Grande weekend palascianiano a Capua

Questo fine settimana, a Capua, non ci sarà soltanto – domenica 29 novembre alle ore 18.15, nella Biblioteca di Palazzo Lanza – Dyonisus underground, la puntata n. 9 del novissimo festival capuano di scienza, filosofia, gioco e poesia Le 77 meraviglie dell'Ottocento palascianiano (vedi qui.)

Ci sarà anche – sabato 28 novembre alle ore 9.30, al Municipio, in Sala Palasciano – la presentazione di un volume edito dall'Associazione Ferdinando Palasciano, Atti della Giornata di studi in onore di Ferdinando Palasciano nel bicentenario della nascita. 300 pagine dense di preziosi interventi, 15, tra cui uno del presidente dell'Accademia Palasciania, Marco Palasciano: Ferdinando Palasciano nella letteratura.

Gli altri 19 autori: Francesca Amirante, Antonio Citarella, Anna Maria De Cecio, Camillo De Luca, Giuseppe Donatiello, Silvano Franco, Alfonso Losanno, Mariantonietta Losanno, Luigi Mascilli Migliorini, Yarin Mattoni, Giuseppe de Nitto, Giuseppe Palasciano, Giovanni Piccirillo, Antonello Pisanti, Giuseppe Romagnuolo, Claudio Sapio, Anna Solari Garofano Venosta, Giovanni Valletta, Nadia Verdile.